martedì 11 febbraio 2014

Palla avvelenata, un classico tra i giochi

Palla avvelenata è, tra i giochi per bambini, un classico; per giocare non serve altro che una palla, un buon numero di bambini, qualche cosa su cui far rimbalzare la palla avvelenata (un muro se si è al chiuso, un albero all’aperto, per esempio) e sufficiente spazio a disposizione.

E’ importante che nei pressi non si trovino oggetti delicati o che si possano rompere facilmente perché il lancio del pallone potrebbe inavvertitamente causare danni; possono giocare bambini di tutte le età tuttavia, nel caso in cui siano piuttosto piccoli, per evitare che si facciano male, è consigliabile utilizzare dei palloni di gommapiuma, più delicati rispetto a quelli in cuoio o gomma.




Prima di iniziare è necessario scegliere il battitore ovvero chi per primo dovrà lanciare la palla; per farlo, a meno che non ci sia un solo volontario e gli altri non siano interessati a ricoprire questo ruolo, si potrà ricorrere a una semplice conta. Nel caso in cui il numero di bambini dovesse essere troppo alto per la conta, basterà dividerli in gruppetti e farlo per ogni gruppo quindi, ripetere la conta tra i vincitori per decidere quello finale.

Gli altri bambini si disporranno attorno al battitore che lancerà la palla contro un muro (o palo…) e pronuncerà il nome di un altro giocatore; a questo punto gli altri dovranno scappare mentre, chi è stato chiamato, dovrà correre a recuperare la palla e, una volta presa, urlare “Fermi!” in modo che nessuno possa più muoversi.

Il giocatore con la palla in mano potrà fare tre passi verso un altro concorrente e cercare di colpirlo; nel caso in cui vi riuscisse avrà eliminato un giocatore tuttavia, il rivale potrà bloccare la palla al volo e in questo caso eliminerà il battitore ma, potrà anche cercare di respingere la palla e, in questo caso, questa potrà essere poi recuperata da qualsiasi altro giocatore che diventerà quindi il nuovo battitore.

Da qui si ricomincerà lanciando la palla verso il muro e scegliendo un nuovo bambino.

Scopo del gioco è quello di eliminare tutti i giocatori; solo l’ultimo rimasto potrà essere dichiarato vincitore.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...