mercoledì 2 luglio 2014

Giochi per l'estate in spiaggia con i bambini, giochi da sabbia, aquiloni e oggetti volanti


Il mare e la spiaggia sono i luoghi ideali dove far correre, nuotare e divertire bambini di ogni età. Tantissimi sono i giochi che i piccoli possono fare in spiaggia che ci si potrebbe scrivere dei libri.

  • Uno dei più conosciuti, per mantenere i piccoli in movimento, è quello di farli correre avanti ed indietro, a riempire secchielli di acqua. Se vi sono più bimbi della stessa età si può simulare una piccola gara in cui vince il primo che riesce a riportare indietro il secchiello riempito.
  • Grande soddisfazione la regala anche la ricerca di conchiglie e legnetti particolari. Alla fine della raccolta si potrà far realizzare ai piccini, delle vere composizioni artistiche.
  • Il gioco più classico e senza tempo è quello del castello di sabbia, anche nella sua versione più divertente in cui dopo aver creato una semplice struttura di sabbia con secchielli e stampini vari si lascia colare della sabbia diluita con acqua con le mani, un imbuto od una bottiglia di plastica a cui è stato tagliato il fondo. Ne verrà fuori una simpatica composizione astratta.
  • Un suggerimento può anche essere quello di far disegnare dei cerchi nella sabbia con un numero in ciascuno di essi. I bambini si potranno sfidare a guadagnare punti lanciando oggetti dentro ai cerchi numerati.  

  • Anche un improvvisato mini bowling da spiaggia può essere improvvisato basta scavare con una paletta sei buche nella sabbia in configurazione a piramide. I bambini potranno fare rotolare delle palline fino agli obiettivi contrassegnati. 

  • Aquiloni e giochi volanti. A dire il vero questi sono giochi che spesso coinvolgono molto anche i padri  Non sarà difficile trovarne qualcuno, che dimenticandosi dei figli, finirà per monopolizzare completamente il gioco.  

Dopo che i bambini avranno corso e trascorso diverso tempo al sole, si potrà far prendere loro una pausa all'ombra, per leggere un buon libro od un fumetto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...