martedì 9 dicembre 2014

Regole Campana, gioco all'aria aperta per bambini.



Durante le belle giornate e quando la temperatura è più mite e permette di passare del tempo all’aperto, è possibile riesumare qualche vecchio divertente gioco, perfetto per i bambini e divertente anche per qualche adulto che voglia fare un tuffo nel passato.

Campana è uno di questi; pronti a mettervi alla prova?

Per potervi giocare è necessario, per prima cosa, tracciare a terra uno schema composto di caselle numerate; adatto per far questo è un gessetto come quello che si utilizza a scuola per scrivere sulla lavagna.




Esistono vari tipi di schemi, alcuni anche complessi e, le forme che possono assumere, sono perciò diverse; una volta decisa e disegnata la campana è necessario procurarsi qualche cosa da lanciare, come un sasso, un ciottolo, qualsiasi cosa non troppo grande... purché si possa lanciare.

A questo punto entrano in scena varie possibilità; all'inizio, per i bimbi un po' più piccoli che stanno imparando i numeri, in questo gioco è possibile proseguire con un passo o salto alternato.

Lo schema si compone di 12 caselle dove alla base si trovano i numeri 1 e 2 poi, spostato in avanti ma centrato tra le precedenti, il numero 3, si prosegue con il 4 e 5 posti sopra il 3, sulla stessa "linea" del numero 1 e 2, e così via.

Il bambino parte lanciando il sasso nella casella 1 e saltando con le gambe divaricate pone un piede su questo numero e l'altro sul numero 2 poi, prosegue con un solo piede sul 3, quindi i 2 piedi l'uno sul 4 e l'altro sul 5; di questo passo arriva al 12 poi torna indietro sempre saltando e riprendendo il sasso.

Se tocca una linea con i piedi, deve abbandonare.

La tappa successiva del gioco è lanciare il sasso dove capita e recuperarlo seguendo la stessa procedura, facendo sempre ben attenzione a non toccare la linea disegnata, né con i piedi né con il sasso.

Per i bimbi più grandi invece ci sono schemi "obbligati" in cui si deve saltare nelle caselle decise prima dell'inizio del gioco.

Insomma, un gioco divertente e molto semplice, adatto per sviluppare l'equilibrio, il coordinamento e l'attenzione; un gioco antico ma sempre utile, che appassiona i bambini e gli adulti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...